Piatti messicani da provare assolutamente

La cucina messicana è davvero ricchissima di piatti deliziosi e gustosi, pieni di sapori, aromi e colori. Le ricette sono a base di ingredienti semplici, provenienti dal territorio, e la maggior parte arrivano da antiche tradizioni. La cucina messicana è davvero variegata e no, non ci sono solo i tacos da provare!

Ecco alcuni dei piatti che ti consigliamo di assaggiare durante la tua vacanza in Messico.

Gli ingredienti della cucina messicana

Come tutte le cucine, anche quella messicana ha una serie di ingredienti che ricorrono e che sono presenti nella maggioranza delle ricette tipiche. La carne di manzo, di maiale e di pollo è la grande protagonista e viene accompagnata dai famosi fagioli neri ma anche da pannocchie e arachidi. Le verdure in assoluto più utilizzate sono i pomodori e i peperoni, che troviamo mescolati in tantissimi piatti, sempre cucinati in modo ricco e speziato. Sono molto diffuse anche le patate dolci. In numerose pietanze è presente anche la frutta, in particolare vengono utilizzati papaya e ananas. Non mancano mai aglio, cipolla, peperoncino e, nelle ricette dolci, vaniglia e cacao.

3 piatti da assaggiare in Messico

Se ami gli ingredienti che abbiamo elencato nel paragrafo precedente, amerai anche questi 3 piatti che ti consigliamo di assaggiare quando sarai in Messico. Non abbiamo citato i tacos, ma solo perché già sappiamo che li mangerai!

Tamales

I tamales sono un piatto diffusissimo in Messico e risalgono addirittura all’8000 a.C. quindi fa parte ufficialmente della tradizione gastronomica del paese. Vengono realizzati con un impasto di mais che viene cotto a vapore, in alcuni casi dentro alle foglie di banana, che gli regalano un particolarissimo aroma. Possono essere abbinati a verdure e impasti di carne, ma esiste anche la versione dolce. I tamales vengono mangiati tradizionalmente il 2 febbraio, la festa della presentazione di Gesù al Tempio.

Mole

Il Mole è in realtà una salsa ma la mettiamo in elenco perché è talmente caratteristica che non puoi non assaggiarla. Realizzata a base del pregiatissimo cioccolato messicano, ha proprio il sapore e anche l’aspetto di cioccolata fusa! Di solito viene utilizzata per accompagnare dei pezzi di carne e il contrasto di gusti è davvero sorprendente. La ricetta è una di quelle tradizionali, nata oltre 3000 anni fa in un convento: leggenda narra che sia frutto di un errore, di un po’ di cioccolato che cadde nella pentola dove cuoceva la salsa che avrebbe accompagnato la carne.

Enchiladas

Come abbiamo visto, il mais è uno degli ingredienti in assoluto più diffusi nella cucina messicana: non viene mangiato solo sotto forma di pannocchia ma anche utilizzato per realizzare la farina di mais, da cui si preparano gli impasti per tantissime ricette. Una di queste sono le enchiladas, delle deliziose sfoglie leggere e fragranti che vengono farcite con diversi ingredienti, di solito carne, verdure e fagioli. La caratteristica principale è che, una volta farcite, vengono ricoperte di una strepitosa salsa piccante.

Cosa si beve in Messico?

Ovviamente, non si mangia soltanto in Messico! Ci sono alcune bevande che sono praticamente patrimonio nazionale e che puoi accompagnare ai piatti che ti abbiamo appena elencato. Naturalmente è famosissima la strepitosa Tequila messicana ma vale la pena assaggiare anche il vero Mezcal messicano. Il cocktail nazionale è senza dubbio il Margarita quindi se sei un appassionato di drink, devi berne almeno uno (e sarà difficile berne solo uno!).

Ci sono anche le bevande analcoliche, niente paura. L’orchata è una bevanda realizzata con riso, latte, cannella, acqua e vaniglia, deliziosa in qualsiasi momento della giornata. Altra bevanda da provare è il cafè de olla, realizzato con caffè, cannella e zucchero derivato dalla canna da zucchero: non ti aspettare il tuo adorato espresso ma sicuramente è un’esperienza da provare.

Infine, per i più golosi, è d’obbligo almeno una cioccolata calda, magari aromatizzata con vero peperoncino messicano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.